Logo Fondazine Italiani  
Sede Via del Babuino

La Fondazione ITALIANI nasce in Roma su iniziativa di Angelo Schiano il 22 giugno 2004 come luogo ideale di incontro e confronto, libero ed indipendente, alla luce dell’esperienza fatta nel decennio precedente con il mensile ITALIANI che diviene settimanale (ITALIANI on line), nonché organo di stampa della fondazione (www.italiani.net ).
Alla Fondazione l’11 novembre 2005 viene riconosciuta la personalità giuridica.

La Fondazione, che non ha alcun fine di lucro, si prefigge di contribuire alla libertà di espressione e di dibattito civile promuovendo il diritto di discutere idee e posizioni diverse senza vincoli di appartenenza (vds. statuto: “preambolo” e “scopi”, art. 2).

OGGI
Nel 2014 La Fondazione Italiani avvia la collaborazione con il New Policy Forum (NPF), presieduto da Michail Gorbachev, e partecipa nel novembre 2014 al simposio internazionale “The world 25 years after the fall of the Berlin Wall”  (il modo 25 anni dopo la caduta del Muro di Berlino) organizzato a Berlino dal NPF in collaborazione con la “Cinema for Peace Fundation”.

In questa occasione è stato stretto un accordo di collaborazione e di ospitalità con New Policy Forum (Fondazione Gorbachev) e sono state gettate le basi per il Simposio Roma 2015 sul Cambiamento Climatico.
New Policy Forum - NPF

Fondato da Michail Gorbaciov nell’aprile 2010, il New Policy Forum propone una tribuna di discussione informale tra le figure politiche e pubbliche più importanti del mondo sui problemi mondiali più pressanti; consente l’incontro tra leader politici, veterani della politica internazionale, intellettuali e rappresentanti della società civile in uno sforzo comune per sviluppare nuove idee e nuove politiche per il XXI secolo.

Tra le priorità principali del New Policy Forum vi sono:

  • le questioni relative alla governance globale;
  • le questioni di sovranità e gli sforzi per contenere l'impatto negativo delle decisioni prese a livello governativo che hanno ripercussioni globali;
  • il ruolo e il futuro dello sviluppo europeo nel mondo contemporaneo.

Priorità che ben si sposano con gli scopi istituzionali della Fondazione ITALIANI, la quale, si ispira ai valori culturali e politici del Partito d’Azione e di Giustizia e Libertà, movimenti che hanno ospitato i migliori rappresentanti delle diverse ideologie democratiche e, con l’ausilio degli alleati, hanno determinato lo sviluppo democratico dell’Italia.
Promuove il forte legame che unisce gli italiani in tutto il mondo, ancorato alla cultura condivisa e alla tradizione dei valori di carità e solidarietà.
NEL TEMPO
La Fondazione Italiani è impegnata in un progetto di studio, approfondimento, promozione, diffusione e difesa dei valori della cultura, dell’arte e dei diritti dell’uomo e degli interessi comuni al genere umano nel mondo.
L’Italia è il luogo in cui si sono incontrate e confrontate culture di diversa origine e provenienza; Roma è la città simbolo, riferimento culturale, sociale e religioso, che ai tempi della sua massima espansione ha rappresentato quello che potremmo definire il primo tentativo di globalizzazione.
Gli italiani, d’origine e d’adozione, in Patria come all’estero, sono espressione di diverse tradizioni, latori di valori fondamentali per il progredire del genere umano ed il vivere civile.
La Fondazione, su tali presupposti, per il perseguimento dei suddetti fini, ha sin dall’inizio avviato progetti di collaborazione con altri enti interessati ad operare nei medesimi ambiti di intervento:
Carità Politica è un ente di diritto pontificio, riconosciuto in Italia come ente morale, la cui esatta denominazione è “Missionari della carità politica”; con Carità Politica la fondazione ha sottoscritto il 2 luglio 2004 presso il Pontificio Consilio dei Laici (Dicastero Vaticano, alla presenza di S.E. il Cardinale Poppard) un protocollo per la realizzazione di seguenti progetti:

  • concorso internazionale di arti visive e di pittura contemporanea sul tema de “Il peccato, il pentimento, il perdono”;
  • master in “etica, deontologia e responsabilità delle professioni”;
  • formazione e lavoro per l’immigrazione garantita.

ANTA - Associazione Nazionale Territorio ed Ambiente, è un’associazione nazionale ambientalista, riconosciuta ed abilitata  dal competente Ministero, con cui è stata istituita una commissione mista per lo studio e la proposizione di iniziative a tutela del Patrimonio e dell’Ambiente mediante la formulazione di proposte di legge, di contributi migliorativi o correttivi di leggi, di segnalazioni o di denunce in materia ambientale.
Fondazione “Pasquale Schiano”, con cui  è stato istituito un rapporto di stabile collaborazione per realizzazione di studi, ricerche ed iniziative in campo sociale, politico e storico, che ha dato luogo al conferimento ad un laureando, seguito dal Prof. Antonio Alosco dell’Università di Napoli, di una borsa di studio per la redazione di una tesi sulla vita di Pasquale Schiano, Medaglia d’Oro della Resistenza, rappresentante di “Giustizia e Libertà” e del Partito d’Azione nel Mezzogiorno, Consultore e parlamentare, nonché, con la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Cassino le borse di studio di due anni per due dottorandi.
Istituto Italo Scandinavo, con cui è stato avviato un rapporto di stabile collaborazione per la realizzazione di eventi e l’attuazione di scambi culturali e di ospitalità di personaggi del mondo dell’arte e della cultura, che ha portato alla realizzazione, di eventi concerti, mostre e filmati.
Archivio della Memoria (AdM) con cui è stato avviato un progetto di raccolta, salvaguardia e diffusione  (mediante documenti, interviste, filmati, recensioni storiche ed artistiche) della storia, degli usi, dei costumi e delle tradizioni del nostro recente passato.
Il GIORNALE
Il giornale on line www.italiani.net nasce come dedicato agli italiani, d’origine e d’adozione, in Patria come all’estero, ma non si rivolge solo a loro.
Vi collabora un gruppo di giornalisti freelance di diverse estrazioni, consentendo di coprire con articoli originali ed approfondimenti competenti diverse aree di interesse: dalla politica italiana a quella estera, dall’economia alla società, dal costume al mondo religioso, dalla scienza allo spettacolo.
Il sito INTERNET I siti www.fondazioneitaliani.it e www.italiani.net  propongono le pubblicazioni della fondazione, sia come consultazione statica dei numeri passati, che come approfondimento ed aggiornamento degli accadimenti quotidiani nel mondo.
ORGANI della Fondazione 
Consiglio di Amministrazione:

  • Avv. Angelo R SCHIANO, Presidente
  • Ing. Ernesto Bruno SCHIANO, Vice Presidente

Tesoriere:

  • Dr. Prof. Raffaele LOMONACO

Revisore dei Conti:

  • Dr. Fausto VITTUCCI
   

Fondazione Italiani was founded in Rome in 2005 as an autonomous and independent organisation for meeting and discussion, following the initiative of Angelo Schiano, lawyer in Rome; it aims to contribute to the freedom of expression and to promote the right to discuss ideas and positions without constraints. With the International Symposium on Climate Change Rome 2015 the Foundation celebrates its 10 years of existence.

The Foundation publishes italiani.net, an online magazine for Italians, of origin and of adoption, in their homeland and abroad. A group of freelance journalists coming from different experiences contribute to the magazine, allowing the coverage with original articles and competent insights of various areas of interest, that reach from Italian politics to foreign affairs, from economics to society, from social trends to the religious world, from science to the show business.

The Foundation is inspired by the Italian cultural and political values of the Action Party (Partito d'Azione) and Justice and Freedom (Giustizia e Libertà) movements, that have strongly influenced the democratic development of Italy in the first half of the last century. It promotes the strong bond that unites Italians in the world, routed to the common culture and tradition of the values of charity and solidarity.

In 2014 Fondazione Italiani has started its cooperation with the New Policy Forum, chaired by Mikhail Gorbachev, and attended in November 2014 the international symposium "The world 25 years after the fall of the Berlin Wall" in Berlin organized by the New Policy Forum in cooperation with the Cinema for Peace Foundation. On this occasion the basis for the International Symposium on Climate Change Rome 2015 were laid, together with the Nobel Peace Prize winner Gorbachev.

Via Monterone 2, 00186 Roma
info@fondazioneitaliani.it
t. (+39) 06 6785692 f.(+39) 06 6781955
La Fondazione Italiani opera nel pubblico interesse senza scopi di lucro. CF: 97345860585