Logo Fondazine Italiani  
Sede Via del Babuino

Gli Italiani, con il loro apporto di tradizioni e valori, hanno partecipato al progredire del genere umano e della società civile, in Patria e nei Paesi esteri di accoglienza.
L’Italia (e Roma in particolare) ha rappresentato storicamente nel mondo un imprescindibile riferimento culturale, sociale e religioso.
I suoi figli hanno contribuito sensibilmente nel tempo al progresso civile e sociale con idee, pensieri e valori.
La “Fondazione Italiani” è nata allo scopo di tutelare i diritti e gli interessi dell'uomo in generale e degli Italiani, sia in Italia che all’estero, in particolare, attraverso lo studio, l’approfondimento, la difesa e la diffusione dei valori civili.
La “Fondazione Italiani OdR”, nella sua qualità di Organismo di Ricerca, con autonome stabili organizzazioni, promuove lo studio e la ricerca in campo scientifico, culturale, artistico (in ogni loro forma ed espressione) e collabora con istituzioni pubbliche e private per la realizzazione di specifici progetti in quei settori nei quali il suo intervento risulterà utile ai predetti fini.

La “Fondazione Italiani”, costituita il 22 giugno 2004, ha ottenuto il riconoscimento della personalità giuridica dalla Prefettura di Roma l'11 novembre 2005.
E' amministrata da un Consiglio di Amministrazione.
La “Fondazione Italiani” inoltre, in seguito alle modifiche statutarie introdotte il 28 dicembre 2016, è divenuta, ai sensi del Regolamento CEE n.800/2008 della Commissione  Europea del 6 agosto 2008 e delle norme nazionali e regionali di attuazione ed esecuzione di obblighi comunitari, anche “Organismo di Ricerca”, in sigla OdR, secondo la definizione data dalla stessa Commissione con Comunicazione 2006/C 323/01 del 30 dicembre 2006.
La “Fondazione Italiani OdR” si avvale di un Comitato Scientifico.
La Fondazione in ogni sua attività non ha scopo di lucro.

Organi della Fondazione Italiani sono:

  • L'Assemblea;
  • il Consiglio di Amministrazione (Presidente: Gennaro Damato, Vice Presidente: Ernesto B. Schiano);
  • il Tesoriere, Massimo Predieri;
  • il Comitato Culturale e Scientifico (Giorgio Castore, Giulietto Chiesa, Gennaro Damato, Roberto Savio, Fausto Vittucci, e quali membri del C.d.A. Angelo R. Schiano, Ernesto B. Schiano e Giuseppe Stipo);
  • il Segretario Generale, Giorgio Castore;
  • il Collegio dei revisori dei conti ( Raffaele Lomonaco, Mauro Borghesi, Renato Pedullà);
  • i Direttori Dipartimentali;
  • l’Organo di Sorveglianza

Il GIORNALE
Il giornale on line www.italiani.net nasce come dedicato agli italiani, d’origine e d’adozione, in Patria come all’estero, ma non si rivolge solo a loro.
Vi collabora un gruppo di giornalisti freelance di diverse estrazioni, consentendo di coprire con articoli originali ed approfondimenti competenti diverse aree di interesse: dalla politica italiana a quella estera, dall’economia alla società, dal costume al mondo religioso, dalla scienza allo spettacolo.

   

Fondazione Italiani was founded in Rome in 2005 as an autonomous and independent organisation for meeting and discussion; it aims to contribute to the freedom of expression and to promote the right to discuss ideas and positions without constraints. With the International Symposium on Climate Change Rome 2015 the Foundation celebrates its 10 years of existence.

The Foundation publishes italiani.net, an online magazine for Italians, of origin and of adoption, in their homeland and abroad. A group of freelance journalists coming from different experiences contribute to the magazine, allowing the coverage with original articles and competent insights of various areas of interest, that reach from Italian politics to foreign affairs, from economics to society, from social trends to the religious world, from science to the show business.

The Foundation is inspired by the Italian cultural and political values of the Action Party (Partito d'Azione) and Justice and Freedom (Giustizia e Libertà) movements, that have strongly influenced the democratic development of Italy in the first half of the last century. It promotes the strong bond that unites Italians in the world, routed to the common culture and tradition of the values of charity and solidarity.

In 2014 Fondazione Italiani has started its cooperation with the New Policy Forum, chaired by Mikhail Gorbachev, and attended in November 2014 the international symposium "The world 25 years after the fall of the Berlin Wall" in Berlin organized by the New Policy Forum in cooperation with the Cinema for Peace Foundation. On this occasion the basis for the International Symposium on Climate Change Rome 2015 were laid, together with the Nobel Peace Prize winner Gorbachev.

Via Monterone 2, 00186 Roma
info@fondazioneitaliani.it
t. (+39) 06 6785692 f.(+39) 06 6781955
La Fondazione Italiani opera nel pubblico interesse senza scopi di lucro. CF: 97345860585